Di seguito presentiamo l’elenco delle domande più frequenti degli utenti insieme alle relative risposte.

 
Contenuto dell’allarme/ notifica

Possibili cause

Bruciatore non si è acceso e lo schermo mostra un errore Accensione Fallita

- Manca combustibile nel caricatore- rifornire il combustibile e riempire tubo del caricatore in modalità manuale,
- Controllare il funzionamento dell’accenditore in modalità manuale. Nel caso del guasto all’accenditore bisogna contattare l’assistenza clienti,
- Controllare la griglia del bruciatore per quanto riguarda inquinamento con cenere. Se necessario pulire a mano la griglie e aumentare la frequenza di pulizia nel menu dell’installatore,
- In modalità manuale controllare il funzionamento del caricatore esterno. Se il caricatore funziona ma non fornisce la quantità desiderata del combustibile, occorre pulire cesto di scarico del caricatore e tubo del caricatore,
- Controllare se risulta visibile l’estremità dell’accenditore ovvero la finestra. L’uso del pellet di bassa qualità può provocare l’intasamento dell’accenditore,
- Bisogna pulire fotocellula (delicatamente – con panno secco)

Sistema di comando visualizza allarme ''Temperatura del Caricatore Troppo Alta''

- Controllare pervietà del tubo di scarico e del tubo di aspirazione fumatorio,
- Controllare precisamente celle, scambiatore di calore e condotto del fumo della caldaia – l’accumulo di cenere e fuliggine può provocare il disturbo del tiraggio,
- Controllare se sulla griglia del bruciatore non si è accumulata la quantità eccessiva di cenere. Se necessario eliminare manualmente e aumentare la frequenza di pulizia della griglia,

Non funziona il soffiante e l’alimentatore esterno,

- Probabilmente si è verificata l’attivazione del fusibile termico bimetallico. Bisogna aspettare circa 60 minuti, se il guasto persiste occorre contattare l’assistenza clienti,

Bruciatore non si è acceso nonostante il fabbisogno di ACS o richiesta del sistema di comando ambiente
- È attiva la funzione Controllo Settimanale,
- Bruciatore è stato Spento Manualmente dall’Utente,
Pompa Risc. Centr. non si avvia nonostante sia stata raggiunta temperatura di accensione
- Sistema di comando funziona in Modalità Estiva- bisogna cambiare Modalità di Funzionamento per Pompe Parallele o Riscaldamento Casa,
- È attiva la funzione Camera Pompa Risc. Centr.,
Pompa ACS non si avvia nonostante sia stata raggiunta temperatura di accensione
- Sistema di comando funziona in modalità Riscaldamento Casa- bisogna cambiare Modalità di Funzionamento per Pompe Parallele o Priorità Scaldaacqua,
- Temperatura ACS attuale è superiore della temperatura di caldaia,
- È stato attivato Piano di Lavoro ACS,
Sistema di comando non funziona affatto
Occorre cambiare fusibile che si trova in modulo esecutivo (scatola bianca da cui escono tutti i cavi)

Bruciatore emette tanto fumo, si forma fuliggine sulla caldaia

- Troppo poco ossigeno o troppa quantità di carburante:
- riduciamo la dose o aumentiamo la quantità dell’ossigeno
- controlliamo la pervietà dei fori in griglia e piastra focolare, se risulta necessario, occorre sbloccarli con filo di diametro <4mm
Si forma grande quantità di scoria
Combustibile di bassa qualità:
- si raccomanda di cambiare il combustibile per uno adatto

Accenditore danneggiato

Accenditore bruciato non deve significare che dobbiamo soffrire del freddo a casa. La seguente istruzione spiegherà come accendere bruciatore nonostante si sia verificato un guasto a questo componente importante. Questo processo non richiederà le particolari competenze, basta un po’ di abilità e pazienza.
Dopo aver diagnosticato il riscaldatore bruciato occorre premere ˮAccensioneˮ e osservare la fase di funzionamento del bruciatore. Questo processo comincia con spurgo che dura a seconda delle impostazioni circa 60 secondi, dopo avviene  una carica preliminare, ovvero si avvia contemporaneamente alimentatore esterno e interno, però questo interno funziona qualche secondo più a lungo. Osservando il funzionamento del bruciatore bisogna ricordarsi di non aprire lo sportello della caldaia. Dopo una carica preliminare appare un’icona dell’accenditore avviato e in questo momento occorre mettere sul pellet versato es. l’accenditore per griglia acceso. Il bruciatore dovrebbe passare in modalità di funzionamento. Occorre ricordarsi che dopo aver raggiunto i parametri impostati il bruciatore si spegnerà, quindi si raccomanda di modificare le impostazioni in modo tale che funzioni continuamente fino alla sostituzione dell’accenditore.